ASSOCASTELLI Associazione della Proprietà di Castelli, Palazzi e Ville d'Italia
Home » Il patrimonio architettonico » I castelli (1)

I castelli (1)

Castello di Chiavari

Castello di Chiavari - ASSOCASTELLI

Costruito a partire dall’anno 1146 sul colle dominante la cittadella di Clavari.

Nel 1172 subì l’assedio di Opizzino Spinola e nel 1278 cadde nelle mani di Moruello Malaspina e Alberto Fieschi.

Dal 1993 è di proprietà della famiglia Campagnoli.

Castello di Gabiano

Castello di Gabiano - ASSOCASTELLI

E’ tra i più antichi e imponenti di tutto il Monferrato, citato già nel VIII secolo.

E’ passato attraverso la proprietà dei Montiglio, dei Gonzaga fino al Duca Ferdinando di Mantova il quale, nel 1622, lo cedette ad Agostino Durazzo Pallavicini concedendogli il titolo di Marchese di Gabiano.

Il restauro del castello è iniziato nel 1908 dal Marchese Giacomo Durazzo Pallavicini e verrà portato a compimento nel 1935 dalla Marchesa Matilde Durazzo Pallavicini dei Principi Giustiniani.

Attualmente è di proprietà di Giacomo Cattaneo Adorno.

Nel castello è presente il labirinto progettato dall’architetto Lamberto Cusani negli anni ’30.

I Marchesi Cattaneo Adorno sono impegnati nella produzione vitivinicola con una azienda che si estende per 260 ettari (di cui 20 destinati a vigneto).

www.castellodibgabiano.it

Castello di Montesegale

Castello di Montesegale - ASSOCASTELLI

L’8 agosto 1164 Federico Barbarossa istituiva il feudo che nel 1311 passò alla famiglia Gambarana, che presero il titolo di signori di Montesegale.

Nel 1412 Bonifacio Cane detto Facino assediò Pavia e confermò ai Gambarana il feudo di Montesegale, ma in seguito Francesco Bussone detto il Carmagnola riuscì a portare tutte le città pavesi sotto il governo di Giovanni Maria Visconti.

Nel 1416 il Duca confiscò il castello.

Il 4 luglio 1432 Paolo Serratico ebbe il feudo di Montesegale.

Il 22 aprile 1451 il conte Ottino Gambarana, figlio di Guido,  ottenne dal Duca Sforza la restituzione del suo feudo.

Il 30 agosto 1646 fu investito del feudo il Conte Gerolamo Gambarana.

Alla fine del ‘800 è di proprietà della famiglia Belcredi e poi dal 1918 della famiglia Gambarotta.

Dal 1971 il castello è di proprietà della famiglia Jannuzzelli.

Castello di Morsasco

Castello di Morsasco - ASSOCASTELLI

Il castello è citato dal XIII secolo, appartenne alle famiglie Del Bosco e poi ai Malaspina.

Nel 1527 Violante Malaspina lo portò in dote al conte Giovanni Battista Londron.

Alla fine del ‘500 passo ai Gonzaga e successivamente acquistato da Barnaba Centurione Scotto.

Nel 1921 fu acquistato dal principe Domenico Pallavicino.

La cappella interna è dedicata a Santa Caterina da Siena (patrona dei principi Centurione Scotto).

Di grande bellezza la sala della pallacorda.

Attualmente è di proprietà dell’architetto Aldo Cichero.

Castello di Piovera

Castello di Piovera - ASSOCASTELLI

Nasce come fortezza di difesa nel secolo XIV.

L’originaria proprietà dei Visconti, passò ai Mandelli, agli Sforza, ai Gallarati e di nuovo ai Visconti.

Dal 1500 andò al colonnello Don Alvaro De Sanez insieme al titolo marchionale.

Quindi a Don Carlo Omodeo e infine al nobile genovese Francesco Maria Balbi che ne otteneva l’investitura come ultimo feudatario da Amedeo III di Savoia nel 1651.

Gli ultimi eredi, le famiglie D’Oria e Odelscalchi, lo cedetterò all’attuale proprietario Niccolo’ Calvi di Bergolo alla fine degli anni ’60.